Ispezione in fase di macellazione a domicilio

Ispezione in fase di macellazione a domicilio

Veterinaria

Descrizione
Tale attività si riferisce all’ispezione in fase di macellazione di suini e di ovi-caprini di età inferiore ai 6 mesi, svolta presso il domicilio dei privati oppure presso impianti stagionali annessi agli allevamenti; la macellazione presso aziende agricole e quella domiciliare ai fini di consumo domestico non è prevista dai regolamenti alimentari comunitari, ma viene concessa in deroga, in considerazione delle tradizioni culturali e gastronomiche del nostro territorio e del fatto che: 

  • le carni sono oggetto di esclusivo uso e consumo familiare; 
  • è vietata la commercializzazione delle stesse e di prodotti derivati; queste non possono essere utilizzate neppure nell’ambito delle attività agrituristiche, sia direttamente che dopo trasformazione. 

L’ispezione post mortem nella macellazione a domicilio può essere svolta da una persona formata che ha effettuato il percorso di formazione specifica. 
Suini: massimo 4 suini per nucleo familiare; nella macellazione presso il domicilio del privato, l’animale deve essere stato allevato in proprio per almeno 30 giorni precedenti la macellazione; nella macellazione presso impianto stagionale, i suini devono essere acquistati presso l’allevamento stesso; per escludere la presenza del parassita Trichinella spiralis, è obbligatoria l’esecuzione, secondo normativa, dell’esame trichinoscopico; il consumo delle carni, eccetto fegato e sangue, potrà avvenire solo dopo il ricevimento dell’esito favorevole di questa ricerca, mentre in caso di esito sfavorevole, le carni non devono essere consumate.
Ovini: massimo 6 ovi-caprini di età inferiore ai 6 mesi per nucleo familiare; la macellazione domiciliare è consentita solo agli allevatori di ovi caprini registrati nell’anagrafe zootecnica; i privati possono procedere alla macellazione, presso gli impianti stagionali annessi all’allevamento, di animali appartenenti all’allevamento stesso.
Non possono essere macellati a livello domiciliare animali della specie bovina, solipedi e ovi-caprini di età superiore ai 6 mesi.

Per chi
Operatori del settore alimentare (macello stagionale) e privati cittadini.

Modalità di accesso
Prenotazione (effettuare una richiesta, con almeno due giorni lavorativi di anticipo, al Distretto Veterinario competente per territorio).

Documenti richiesti

  • Comunicazione di macellazione a domicilio (se macellazione effettuata da persona formata).
  • Richiesta autorizzazione alla macellazione.
  • Richiesta di analisi per la ricerca della trichinella nelle carni di suino.

Costo e modalità di pagamento
Tariffazione in base a quanto previsto dal Decreto legislativo 2 febbraio 2021, n. 32, Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Reg. UE 2017/625.
Le modalità di pagamento sono indicate nella sezione Amministrazione Trasparente - IBAN e pagamenti informatici al link: https://www.ats-valpadana.it/iban-e-pagamenti-informatici.

Tempi
Secondo i termini concordati.
Tempo medio di erogazione della prestazione: 1 giorno.
Termine massimo di erogazione della prestazione: 5 giorni.

Documentazione prodotta e modalità di comunicazione / trasmissione dell'esito
Dichiarazione di giudizio carni rilasciato contestualmente/registro macellazione.

Validità
Immediata

Modalità con le quali gli interessati possono avere informazioni circa i procedimenti
Gli interessati possono avere informazioni circa i procedimenti accedendo direttamente o contattando via e-mail o telefonicamente gli uffici ai recapiti indicati nella sezione “Strutture Erogatrici e Contatti” sotto riportata.

Servizio on-line
No

Responsabile dell’Ufficio
Si veda la sezione “Strutture Erogatrici e Contatti” sotto riportata.

Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale
Azioni avanti all'autorità amministrativa e/o giudiziaria competente per materia e per territorio.

Potere sostitutivo
Dr. Maurilio Giorgi - Direttore Dipartimento Veterinario e Sicurezza Alimenti di Origine Animale - Tel.: 0372 497630 - 0376 334287 - Mail: dipartimento.veterinario@ats-valpadana.it

 

STRUTTURE EROGATRICI E CONTATTI

  • SC Distretto Veterinario Alto Mantovano 
  • SC Distretto Veterinario Basso Mantovano 
  • SC Distretto Veterinario Crema 
    • Via Capergnanica 8/h, Crema CR
    • Responsabile: Dott.ssa Cinzia Robotti
    • Telefono 0372 497973 - Mail: veterinaria.crema@ats-valpadana.it
    • Orari ufficio:
      • lunedì, martedì, giovedì e venerdì 8:30 - 12:30
      • mercoledì 8:30 - 13:30
  • SC Distretto Veterinario Cremona 
    • Palazzina De Carolis - Piazza Zelioli Lanzini (Fiera di Cremona), Cremona
    • Responsabile: Dott. Giorgio Grandi
    • Telefono 0372 497630 - Mail: veterinaria.cremona@ats-valpadana.it
    • Orari ufficio:
      • lunedì, martedì, giovedì e venerdì 8:30 - 12:30
      • mercoledì 8:30 - 16:30
  • SC Distretto Veterinario Mantova 
    • Via dei Toscani 1, Mantova
    • Responsabile: Dott. Marco Venturini
    • Telefono 0376 334505 - Mail: veterinaria.mantova@ats-valpadana.it
    • Orari ufficio:
      • da lunedì a venerdì 8:30 - 12:30 su appuntamento
  • SC Distretto Veterinario Oglio Po - Casalasco Viadanese 
    • Via Formis 3, Casalmaggiore CR
    • Responsabile: Dott. Federico Longhi
    • Telefono 0372 497853 - Mail: veterinaria.ogliopo@ats-valpadana.it
    • Orari ufficio:
      • lunedì 8:30 - 12:00 e 14:00 - 16:00
      • giovedì 8:30 - 16:00
      • martedì, mercoledì e venerdì 8:30 - 12:00
  • SC Distretto Veterinario Oglio Po - Casalasco Viadanese 
    • Largo De Gasperi 7, Viadana MN
    • Responsabile: Dott. Federico Longhi
    • Telefono 0376 331550 - Mail: veterinaria.ogliopo@ats-valpadana.it
    • Orari ufficio:
      • da lunedì a giovedì 8:30 - 12:30 e 14:00 - 15:30
      • venerdì 8:30 - 12:30

 

ULTERIORI PRESTAZIONI EROGATE DALLE STRUTTURE

Responsabile della pubblicazione: Ufficio Comunicazione
Ultimo aggiornamento: 01/02/2024