Piano Integrato Locale

Il Piano Integrato Locale di Promozione della Salute dell’ATS della Val Padana (PIL 2022), redatto in coerenza con il Piano Regionale di Prevenzione 2021-2025, approvato con Delibera del Consiglio Regionale n. XI/2395 “Piano Regionale di Prevenzione 2021–2025, ai sensi delle intese Stato–Regioni del 6 agosto 2020 e del 5 maggio 2021” in data 15 febbraio e con la Deliberazione n. XI/4508 dell’01.04.2021 “Determinazioni in ordine agli indirizzi di programmazione per l’anno 2021”, si sviluppa con l’impianto metodologico previsto dalle Circolari 21/San/2008 “Linee di indirizzo per l'aggiornamento dei Piani Integrati Locali degli interventi di promozione della salute – annualità 2009 e indicazioni per la rilevazione dell'attività svolta nel 2008” e ”Indirizzi alle ASL per la pianificazione integrata degli interventi di promozione della salute – novembre 2009”.

La programmazione delle progettualità proposte attraverso il PIL 2022 ha tenuto conto dei programmi predefiniti e liberi previsti dal Piano Regionale Prevenzione 2021-2025.

Si conferma la pianificazione locale strutturata nei cinque programmi ed in particolare: 

  • programma n. 1 “Promozione di stili di vita favorevoli alla salute e prevenzione fattori di rischio comportamentali negli ambienti di lavoro”;
  • programma n. 2 “Promozione di stili di vita favorevoli alla salute e prevenzione fattori di rischio comportamentali nei contesti scolastici”; 
  • programma n. 3 “Promozione di stili di vita favorevoli alla salute e prevenzione fattori di rischio comportamentali nelle comunità locali”; 
  • programma n. 4 “Promozione di stili di vita favorevoli alla salute nei primi 1000 giorni di vita”; 
  • programma n. 5 “Promozione di stili di vita favorevoli alla salute e prevenzione fattori di rischio comportamentali promossi nel setting sanitario in sinergia con gli enti erogatori”.

 

Clicca sull'immagine per visualizzare il "Piano Integrato Locale 2022"