ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
Sabato, 19 settembre 2020 07:07
HomepageHome | Mappa sitoMappa sito  
ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
« Indietro | Sei in: APPROFONDIMENTI  > Coronavirus > Per i cittadini > Test Sierologico anti SARS-CoV2

Test Sierologico anti SARS-CoV2

 
torna a: Per i cittadini


Fra le misure di contrasto e contenimento all’epidemia è stato previsto l’isolamento fiduciario per alcune categorie di persone:
  1. soggetti sintomatici, con quadri simil influenzali, segnalati da MMG/PLS/CA ad ATS che non presentano in anamnesi evidenza di contatto con caso
  2. contatti di caso sintomatici, identificati da ATS a seguito di indagine epidemiologica
  3. contatti di caso asintomatici, identificati da ATS a seguito di indagine epidemiologica
 
Tali soggetti non hanno effettuato il tampone nasofaringeo per ricerca di SARS-CoV-2, e attualmente concludono l’isolamento domiciliare fiduciario dopo 14 giorni di clinica silente (1 e 2), e/o dall’ultimo contatto con il caso (3).
Stante quanto sopra, al fine di aumentare l’efficienza della valutazione circa la probabilità di immettere nella vita sociale un soggetto con potenziale infezione da COVID-19, è possibile per tali categorie di persone (punti 1, 2 e 3 dell’elenco sopra riportato) aderire alla proposta di effettuare un test sierologico per il dosaggio delle IgG specifiche SARS-CoV-2.
E’ necessario che il cittadino a cui viene proposto il test in oggetto, da parte di operatori della ATS, aderisca in maniera volontaria e sia a conoscenza del significato dell’esito e delle azioni conseguenti. Di seguito le specifiche circa l’esito del test e circa le azioni conseguenti che dovranno essere rispettate:
  • In caso di esito negativo del test, questo indica l’assenza di infezione pregressa o un livello molto basso di IgG dirette contro il virus (soggetto suscettibile di possibile infezione da SARS-CoV-2);
  • In caso di esito del test dubbio il soggetto è invitato a ripetere il test dopo una settimana, prolungando di conseguenza l’isolamento fiduciario;
  • In caso di esito positivo del test il soggetto effettua il tampone nasofaringeo per ricerca di RNA virale: se negativo si conclude il periodo di isolamento, se positivo viene classificato come caso e si procede nell’isolamento obbligatorio con tutte le disposizioni conseguenti (compreso isolamento fiduciario dei contatti stretti).
In attesa dell’esito del tampone, si prosegue con l’isolamento fiduciario
 
 

N.B. I soggetti delle categorie da sottoporre al Test sierologico saranno contattati direttamente da ATS, che provvederà a fissare gli appuntamenti presso i Centri Prelievo del territorio




Scarica qui il modulo per l'assenso e l'informativa 

torna a inizio pagina  
© 2004-2020 ATS Val Padana - Tutti i diritti riservati
PEC: protocollo@pec.ats-valpadana.it | P.IVA e C.F. 02481970206
Sede legale ATS: Via dei Toscani 1, Mantova