ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
Martedì, 12 novembre 2019 09:37
HomepageHome | Mappa sitoMappa sito  
ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
« Indietro | Sei in: RETE SOCIOSANITARIA > Rete dell'offerta Sociosanitaria > RSA Aperta

RSA Aperta

RSA Aperta


Descrizione: Regione Lombardia, con la D.G.R. n° 7769  del 17/01/2018 “Interventi a sostegno della famiglia e dei suoi componenti fragili” ha dato continuità alle misure, attivate nel 2014, a sostegno della famiglia e dei suoi componenti fragili, assistiti a domicilio. Con termine “RSA APERTA” si  intende tutta una serie di interventi di carattere sociosanitario, effettuati da operatori qualificati, finalizzati a favorire il mantenimento  delle capacità residue e rallentare, ove possibile, il decadimento delle diverse funzioni, evitando e/o ritardando il ricorso al ricovero definitivo in struttura. Gli interventi sono erogati sia a domicilio che in presso le RSA. Il servizio viene erogato, su tutto il territorio dell’ATS Val Padana, dalle strutture socio sanitarie accreditate e a contratto con ATS.

Per chi: due sono le tipologie di utenza a cui è rivolta la misura:
  • Persone affette da Demenza certificata dallo specialista geriatra/neurologo
  • Anziani non autosufficienti di età pari o superiore a 75 anni, riconosciuti invalidi civili al 100%.
 La misura è incompatibile per le persone che usufruiscono di ADI (assistenza domiciliare integrata) fatta eccezione per chi fruisce dell’ADI per i prelievi e il prestazionale, altre misure e/o interventi regionali e/o altri servizi/unità d’offerta della rete sociosanitaria.
 
Modalità di accesso: Per accedere alla Misura gli utenti o i loro familiari devono presentare domanda ad una delle strutture a contratto con l’ ATS Val Padana (Vedi elenco allegato).La domanda è scaricabile dal sito link con modello regionale o direttamente a disposizione presso gli Enti che erogano la misura. Gli Enti Erogatori valuteranno i requisiti di accesso, e presso il domicilio effettueranno la valutazione Multidimensionale a cui seguirà la redazione del Progetto Individuale (PI) e del Piano di Assistenza Individualizzato (PAI) ed alla erogazione degli interventi previsti.

Prestazioni: Per ogni persona ritenuta idonea alla misura è previsto un budget del valore massimo annuale di € 4000 rapportato al periodo di presa in carico. le prestazioni erogabili sono: stimolazione cognitiva, stimolazione mantenimento delle capacità residue, supporto psicologico al caregiver, sostegno ai disturbi del comportamento, consulenza alla famiglia… .
  
Documenti richiesti e modulistica: certificazione diagnostica di demenza (solo per le persone affette da demenza) copia del verbale di invalidità civile (per le persone anziane non autosufficienti), copia del documento di identità in corso di validità dell’interessato all’erogazione della misura, copia del documento di identità in corso di validità di chi firma la domanda (se diverso dall’interessato al beneficio della misura).

Costo e modalità di pagamento: è prevista un integrazione qualora si effettuino interventi in RSA con fruizione di pranzo o merenda



A chi rivolgersi

torna a inizio pagina  
© 2004-2019 ATS Val Padana - Tutti i diritti riservati
PEC: protocollo@pec.ats-valpadana.it | P.IVA e C.F. 02481970206
Sede legale ATS: Via dei Toscani 1, Mantova